SANA ALIMENTAZIONE

Il ruolo dell’alimentazione sui luoghi di lavoro per la promozione del benessere organizzativo e l’educazione al futuro.

“Un regime alimentare troppo povero o un’alimentazione troppo ricca sul luogo di lavoro possano provocare una perdita di produttività del 20% circa” (Ufficio Internazionale del Lavoro).

Infatti per determinare un buon livello di performance mentale e fisica e una riduzione sia delle assenze per malattia che degli infortuni sul lavoro sarebbe sufficiente una maggiore informazione e un miglioramento nella gestione dei pasti in azienda.

La promozione della salute e l’educazione alla sostenibilità rappresentano uno dei maggiori strumenti di contenimento dell’incremento di patologie correlate all’alimentazione e allo stile di vita (tumori, malattie metaboliche, obesità, malattie neurodegenerative).

L’inserimento di contenuti educativi nell’ambito dei percorsi di consumo del pasto fuori casa, soprattutto sul luogo di lavoro, può rappresentare una strategia di intervento innovativa.

TEAM BUILDING

Comunicare attraverso il cibo: la tavola offre uno spazio tra persone allo stesso livello e la dinamica che si crea facilita l’apertura e lo scambio perchè, ricevendo energia e nutrimento, anche la componente emotiva viene appagata ed alcune delle barriere sociali vengono superate. Il cibo ha un fortissimo potere comunicativo: ci dà l’opportunità di dialogare in maniera libera.

Inoltre l’atto di mangiare rappresenta un’esperienza sensoriale che ci riconnette con la nostra essenza, i nostri vissuti ed i nostri bisogni, ci permette di tornare a fidarsi e sperimentare.

Il cibo è un ottimo strumento per team building, confronto, brainstorming e attività di feedback; avete mai pensato di utilizzare il cibo come legante durante i vostri meeting aziendali?